Sei appassionato di panini, e vuoi realizzarne uno davvero speciale nella tua cucina? Sei nell’articolo giusto. Preparare un buon panino è alla portata di tutti. Bisogna scegliere i giusti ingredienti, fare qualche abbinamento e il buon gusto sarà servito direttamente in tavola.

In più i panini si prestano bene ad accontentare ogni tipo di esigenza. Oggi è possibile preparare panini gluten free e anche per vegani e vegetariani.

Ecco i nostri consigli per preparare un buon panino.

L’ingrediente principale

Iniziamo dall’ingrediente principale. Di solito all’interno del panino si inserisce della carne, che può avere diversa provenienza. Il manzo è molto apprezzato, e si presta bene soprattutto nella forma di hamburger. In alternativa si può optare per un buon medaglione di pollo, più leggero e digeribile. Anche la carne di suino viene utilizzata nel mondo dei panini, soprattutto come pulled pork.

Per avere un buon piatto è importante che la carne sia di ottima qualità. Potete affidarvi alla vostra macelleria di fiducia, che sicuramente avrà qualche buona proposta a km 0. In più anche la cottura non va sottovalutata, e dipende molto dal gusto personale.

Come detto nel nostro incipit esistono molte opzioni vegane e vegetariane. Possiamo acquistare un buon hamburger vegetale, o farci il nostro panino con molti ortaggi differenti. Molti panini vegani sono realizzati con un bel ripieno di pomodori e peperoni.

Anche in questo caso la qualità è a dir poco fondamentale. Utilizzate ingredienti freschi e di stagione, e evitate prodotti congelati.

Scegliere la giusta salsa

Il mondo delle salse offre opzioni per ogni gusto.

Per chi non si vuole allontanare dai soliti sapori consigliamo ketchup e maionese. Possiamo anche scegliere la salsa rosa, che unisce i sapori provenienti da entrambe le salse.

Chi vuole rendere il gusto del panino più forte e deciso può optare per la barbecue o per la senape. Anche una buona salsa messicana può essere apprezzabile, soprattutto se abbinata con la carne di manzo.

Nel corso del tempo vi suggeriamo di provare vari abbinamenti, così da scoprire l’opzione perfetta per il vostro palato.

Il buon pane

Il pane è un elemento chiave per la riuscita di questo piatto. Vi consigliamo di affidarvi a un forno locale, che saprà offrirvi tante valide opzioni.

Per chi ha difficoltà a digerire consigliamo del pane nero vegetale, noto per la sua leggerezza. Non ci appesantisce, ed è perfetto per chi ha lo stomaco più delicato.

Per chi vuole tenere sotto controllo la linea è possibile provare del buon pane integrale. Come opzione è perfetta per i più sportivi, a cui ci sentiamo di proporre anche l’acquisto di pane proteico.

Anche chi ha problemi con il glutine può gustarsi un buon panino, grazie a delle proposte gluten free. Sul mercato sono disponibili molti brand che offrono dei panini privi di glutine.

Farcire il panino

Dopo la carne, dopo le salse e dopo il pane non ci resta che riempire il nostro panino, inserendo altri ingredienti.

Il mondo vegetale offre diverse opzioni molto apprezzate. Insalata e pomodori sono tra gli ingredienti più utilizzati all’interno dei panini. Sono molto digeribili e gli regalano un gusto fresco in ogni stagione.

In alternativa si possono scegliere ingredienti più forti, come dell’ottima cipolla caramellata. Le cipolle di Tropea preparate in questo modo sono gustosissime.

Allontanandoci dal mondo vegetale troviamo alcuni derivati animali, come i latticini. La mozzarella si sposa benissimo con un buon panino, così come i vari tipi di formaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.