Lusso a due ruote

La bicicletta è un mezzo usato da molti per diminuire l’inquinamento in città, per risparmiare sulla benzina, per migliorare la salute e per passare del tempo all’aria aperta. L’idea di avere una bici è associata a quella di avere un oggetto per il quale non si pensa di dover spendere un patrimonio ed invece oggi esistono dei modelli assolutamente originali, spesso edizioni limitate dalle cifre che fanno girare la testa e adatte ai portafogli delle star.
Veri e propri oggetti di design, modelli esclusivi che combinano pezzi straordinari con alta tecnologia e grande stile. Pezzi firmati, costosissimi e soprattutto da tenere in garage piuttosto che in strada.

Le biciclette più costose, quelle da podio

Al primo posto troviamo un modello da mezzo milione di dollari.
La Golden Fat Bike, una bicicletta placcata in oro, una mountain bike con porta borraccia, dischi dei freni e tutto il resto interamente realizzata in oro con un manubrio in pelle di alligatore.
Accanto a questa preziosissima mountain bike ecco un altro esemplare che ha ricavato la stessa cifra ad un’asta, la Butterfly Trek Madone, una bicicletta particolare, ornata da Damien Hirst con farfalle vere sul telaio e sulle ruote e guidata da Lance Armstrong nel 2009 durante il tour de France.
Il terzo posto se lo aggiudica una speciale bicicletta da cronometro, dal costo di 200.000 dollari, anch’essa costruita per il tour de France, la Lance’s speed concept. Si aggiudica il quarto posto la Kaws Trek Madone dal valore di 160.000 dollari, con un telaio completamente customizzato e pedalata sempre da Lance Armstrong.

Se vuoi risparmiare qualcosa puoi trovare delle ottime mtb usate al seguente indirizzo:
http://www.mondobicistore.com/16-usato

Oro, pelle e diamanti

Con un badget di 100.000 dollari andiamo al quinto ed al sesto posto, dove diventa possibile acquistare la Gold Plated Fixie, una bicicletta fissa e placcata in oro, oppure la Crystal Gold Edition Bike di Aurumania. Questa è una bici tempestata di cristalli Swarovsky sul manubrio con manopole in pelle dal color cioccolato totalmente cucite a mano e dal telaio placcato in oro 24 carati.
La sella è in cuoio Brocks stampato e questo la rende una city bike dal design unico, infatti esistono solo dieci esemplari di questo gioiellino a due ruote.
Fra le biciclette che costano di più in tutto il mondo, al settimo posto fa capolino la Trek Madone 7- Diamond da 75.000 dollari, una bicicletta placcata in oro 14 carati creata con la collaborazione dell’artista Lenny Futura, il gioielliere Alan Friedman, la Trek Bikes e la Nike.
Ciò che rende davvero unico questo modello è il diamante Gemesis da un carato sulla bici.

Tecnologia e design

All’ottavo posto troviamo una bicicletta fatta a mano, la Chrome Hearts disegnata in collaborazione con Cervélo che da sempre progetta e realizza le bici più veloci al mondo. Un oggetto di design esclusivo ed arricchito da metalli preziosi e ossa di rinoceronte. Nono e decimo posto rispettivamente per la Montante Luxury Gold Collection e l’Aston Martin One-77 superbike.
La prima è un modello da donna, della Montante, impreziosita da oro, pelle di pitone e 11.000 Swarovsky, che la rendono un vero e proprio gioiello. La seconda è una bici che unisce stile ed alta tecnologia, con un design ispirato alla stessa casa automobilistica con manubrio e sella cuciti a mano.
Possiede inoltre un computer potente che gestisce un intero sistema dati con oltre 100 canali tra temperatura, dati biometrici, pendenza in salita, velocità e frequenza respiratoria. Il costo è di circa 40.000 dollari ed è disponibile in ben 7 colori differenti.

Oltre la top ten

Esistono altre biciclette altrettanto costose e particolari, a prezzi ancora decisamente alti ma leggermente più accessibili, in quanto non si parla di mezzo milione di dollari ma di circa 20.000/30.000 dollari, cifre che si spendono per acquistare una macchina.
Se siete davvero appassionati di bike e se desiderate avere un pezzo unico in garage potete optare per modelli come quelli di Eric’sTeardrop di Josh Hadar, che prende ispirazione dal mondo delle moto. Vere sculture in movimento, come vengono definite queste bici con l’aggiunta di un piccolo motorino elettrico che aiuta a pedalare i più pigri.
Inoltre è possibile personalizzare la propria bici con dettagli in oro, pelle o nichel e scegliere quindi il prezzo migliore che varia in base ai materiali e si aggira intorno ai 15.000/25.000 dollari.
Se amate i rivestimenti in pelle e i diamanti potrete indirizzarvi verso il modello Brogue, creato da Nick Flitch o quello firmato Hermès che con la sua city bike extra chic Flaneur d’Hermès, acquistabile anche nella versione più sportiva, ha conquistato letteralmente il mercato.

Share.

About Author

Leave A Reply